Archivio storico

Cerca nell'archivio

Coreografo

Anno produzione

Riflessi lunari (1995)

riflessipappa01Le magiche e multiformi immagini della luna possono talvolta suggerirci una peregrinazione fantastica nei meandri del nostro mondo dei desideri.

Attraverso un simbolico viaggio in cui un uomo della strada, libero e sognatore, trova sul suo spensierato cammino quattro diversi caratteri di un mondo non solo femminile, rappresentati metaforicamente dalle quattro fasi lunari (primo quarto, luna piena, ultimo quarto, luna nera), si compie l'incontro di un mondo materiale con quello spirituale.

Gli elementi del maschile e del femminile si fondono e si confondono in personaggi e rapporti differenziati, simbolicamente espressi nelle quattro fasi; nell'atmosfera velata e rarefatta di questo viaggio interiore, le emozioni pure danno luogo a situazioni di gioco, passione, incanto, follia.

Il piano surreale vince comunque su quello materiale; la luna, compagna dei nostri sogni, appare anche come specchio del nostro mondo interiore e il viaggio che l'uomo della strada compie non ha termine, è ciclico, come il ripetersi delle fasi della vita umana, "riflessi" appunto delle fasi lunari.

Informazioni aggiuntive

  • Anno produzione: 1995
  • Coreografo: Ricky Bonavita
  • Musica: Ray Lynch, René Aubry
  • Disegno luci: Luca Storari
  • Costumi: Francesca Mandarà
  • Realizzazione Costumi: Zely Anastasi
  • Interpreti: Ricky Bonavita, Irene Iovino, Antonella Lazzaretti, Theodor Rawyler, Eleonora Varricchio
Altro in questa categoria: « Twilight (1996) Giochi d'acqua (1994) »
Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare acconsenti all’uso dei Cookie.
Maggiori Informazioni Ok Declina